home
 
 | 

Settori di Intervento

Con un impegno di 426 MEuro a partire dal 1985, la Cooperazione italiana è tra i principali donatori della Palestina.
Con l’ultimo Joint Ministerial Committee del 29 giugno 2015, l’Italia ha ulteriormente consolidato il proprio impegno finanziario per un totale di 170 MEuro di cui 84.4 MEuro a dono e 45 MEuro a credito di aiuto, per il periodo 2013 – 2016, comprensivi dei pledge annunciati alla Conferenza del Cairo dell’ottobre 2014 (ivi inclusi i 16.450 MEuro per il programma di ricostruzione del quartiere Al Nada nella Striscia di Gaza).
L’intervento della Cooperazione italiana è volto a sostenere gli impegni assunti dalla Palestina in ambito politico, è in linea con Piano di Sviluppo Nazionale, con i principi del "Codice di Condotta in materia di divisione dei compiti nell'ambito della politica di sviluppo della UE"  e si sta progressivamente allineando alla Programmazione Congiunta (Joint Programming) degli SM UE prevista per il 2017.

Altri settori d'intervento

Strumenti finanziari

Canale Multilaterale