home
 
 | 

AID 10847 CRONO - CONTRASTO ALLE MALATTIE CRONICHE NON TRASMISSIBILI IN PALESTINA

Valore: 
3 milioni di euro, di cui 1.650.000 erogati come supporto al bilancio del Ministero della Salute palestinese (ex Art. 7 L. 125/2014).
Data di avvio: 
2017
Durata: 
12 mesi
Stato: 
Ongoing
Sector: 
Health
Partner: 

 
Ministero della Salute palestinese e dal Ministero delle Finanze e della Pianificazione palestinese, per quanto riguarda la componente di supporto al bilancio. 

Ente Realizzatore: 
AICS
Canale: 
Bilateral
Luogo: 
West Bank e Gaza
Obiettivi: 

CRONO è parte integrante della programmazione della Cooperazione Italiana in Palestina per l’anno 2016, approvata dal Comitato Congiunto il 14 aprile 2016. L’iniziativa CRONO, in gestione diretta, si innesta nell’anno di transizione tra i cicli triennali 2013-2015 e 2017-2019 con l’intento di dare continuità al progetto POSIT per il rafforamento del sistema di cure primarie. È volta a rafforzare gli interventi per la prevenzione e il controllo delle malattie croniche non trasmissibili che rappresentano in Palestina una priorità sia dal punto di vista dello stato di salute che dell’impatto sulla spesa sanitaria. N

Risultati Attesi: 

L’iniziativa CRONO è volta a rafforzare i programmi di prevenzione primaria e secondaria delle malattie croniche e il rafforzamento dei servizi di diagnosi e cura deputati alla loro gestione clinica.
Con il fondo in loco (1.350.000 euro) saranno condotte la campagna informativa nazionale tramite media sulla prevenzione delle malattie croniche, e il potenziamento del programma di screening mammografico. Appare infatti opportuno garantire la compatibilità dei nuovi equipaggiamenti con gli interventi già condotti nell’ambito dell’iniziativa POSIT anche grazie all’assistenza tecnica integrata sul versante dell’ingegneria clinica e dello screening mammografico. Saranno digitalizzati sette mammografi analogici nei centri di screening dei distretti del centro-nord della Cisgiordania e sarà fornito e istallato un sistema informativo radiologico e di archiviazione centralizzata delle immagini (RIS/PACS). Questa componente dell’iniziativa sarà condotta in coordinamento con UNPFA (United Nation Population Fund) che completerà la digitalizzazione della rete nei distretti del Sud della Cisgiordania e della Striscia di Gaza. L’iniziativa CRONO opererà inoltre per rendere due centri di screening idonei a svolgere la funzione di servizi diagnostici di secondo livello, con fornitura delle attrezzature mediche necessarie e corsi di formazione teorico-pratica per medici, infermieri e tecnici di radiologia. Nell’ambito della campagna nazionale sulla prevenzione delle malattie croniche e di contrasto ai fattori di rischio comportamentali (fumo, nutrizione non salutare e inattività fisica), verrà condotta anche una campagna sulla “breast awareness” (consapevolezza del seno) e di informazione sul programma di screening.
 
Con la componete di supporto al bilancio saranno condotti interventi per il potenziamento della rete pubblica dei servizi di diagnosi e cura con espansione dell’Ospedale di Qalquilia e la fornitura di attrezzature mediche in quattro centri di cure primarie - di cui tre costruiti nell’ambito dell’iniziativa POSIT - e in ospedali pubblici con particolare riferimento al reparto di dialisi dell’ospedale di Beit Jala. Sarà inoltre condotta una campagna di educazione sanitaria a livello di comunità sulla prevenzione della malattie croniche e sul contrasto ai loro fattori di rischio

Beneficiari: 

Beneficiaria diretta dell’iniziativa sarà l’intera popolazione palestinese, sia della Cisgiordania (2,8 milioni di abitanti) che della Striscia di Gaza (1,8 milioni), esposta al rischio di morbosità, mortalità prematura e di disabilità a causa delle malattie croniche. Il Ministero della Salute palestinese e quello delle Finanze e della Pianificazione beneficeranno indirettamente dell’intervento per il favorevole impatto sulla spesa sanitaria.

AID 10847 CRONO - CONTRASTO ALLE MALATTIE CRONICHE NON TRASMISSIBILI IN PALESTINA