home
 
 | 

26 maggio 2017: Cerimonia di inaugurazione della Caritas Road all’ingresso di Betlemme

Si è svolta venerdì scorso, 26 maggio 2017, la cerimonia di inaugurazione della Caritas Road all’ ingresso di Betlemme. La riabilitazione della strada è avvenuta nell’ambito del Programma FAIR - Facilitating Access to Infrastucture Resilience in Area C e Gerusalemme Est - al quale l’ Italia ha partecipato con 3 MEuro di Euro. Alla cerimonia hanno partecipato la Sindaca uscente di Betlemme, Vera Baboun, il Console Generale d’Italia a Gerusalemme Fabio Sokolowicz, il Rappresentante di UNDP Roberto Valent e la Rappresentante della sede di Gerusalemme dell’AICS Cristina Natoli.
La riabilitazione del manto stradale e del sistema fognario, su una distanza di 1 km per 10 metri di larghezza per un valore totale di 525.000 Dollari, permetterà di agevolare l’ingresso dei turisti nella città favorendone quindi un maggior afflusso e promuovendone lo sviluppo. 
Durante la cerimonia, i relatori hanno ricordato la riabilitazione dell’asilo nido presso la struttura Princess Basma sul Monte degli Ulivi a Gerusalemme che ospita 45 bambini tra cui 9 diversamente abili; la riabilitazione di strade agricole in Area C come a Wadi Fukin, Izbet Abu Adam, Barta'a, Kherbet Barta'a and kherbet AlYounis, Burqin, Aqrab- Awarta; la riabilitazione, espansione e costruzione di edilizia sociale per le minoranze e i gruppi vulnerabili in Area C e a Gerusalemme Est (Sharafat Housing Project); lo sviluppo di soluzioni innovative, alternative e sostenibili per l’infrastruttura scolastica in Area C e a Gerusalemme Est (Multi-Purpose Hall in Azzoun presso la scuola di Attameh).