home
 
 | 

25 Gennaio 2016: Fornitura di Tamiflu per il virus influenzale H1N1

Il virus influenzale H1N1 è stato responsabile nel 2009-2010 della pandemia di influenza c.d. “suina” che ha provocato circa 17.000 decessi a livello globale. Il virus causa anche, ogni anno, una quota di casi di influenza stagionale.
Come indicano i dati del Ministero della Salute palestinese, durante l’epidemia influenzale in corso in Palestina si sta verificando un aumento del numero dei decessi attribuiti a complicanze dell’infezione da virus H1N1. Durante l’inverno sono già stati identificati in Cisgiordania 192 casi di influenza H1N1 e 7 casi di decessi attribuiti all’infezione da questo virus. I distretti più colpiti dall’epidemia sono stati finora quelli di Betlemme, Hebron e Ramallah.
 
All’appello urgente hanno risposto la nostra Cooperazione e l’OMS. Nel corso del gennaio 2016, questo Ufficio dell’AICS ha fornito al Ministero della Salute 3000 compresse di Oseltamivir (Tamiflu, 75 mg) per un valore complessivo di Euro 8.714,83.
 
Questo intervento, destinato a ridurre la mortalità dipendente dal virus H1N1, è stato realizzato con fondi in gestione diretta del Programma Emergenza Aid 10487.