home
 
 | 

20 gennaio 2016: Approvazione di 6 nuove iniziative nell’ambito del Programma UNDP-FAIR “Facilitating Access to Infrastrucure Resilience in Area C and East Jerusalem”

Presso il Ministero del Local Government, si è svolto il secondo Steering Committee del Programma FAIR dell’UNDP che ha come obiettivo di assicurare un miglior accesso alle infrastrutture pubbliche per la popolazione più vulnerabile in Area C e Gerusalemme Est.
Nel corso della riunione, i membri dello Steering Committee hanno approvato sei iniziative - per un valore di 1.2 Milione di Dollari - nel settore della pianificazione urbanistica (riabilitazione di strade agricole e di passaggio) che faciliteranno lo sviluppo nei Governatorati di Betlemme, Hebron Salfit e Jenin.
 
Il contributo servirà in particolare a proteggere la presenza della popolazione palestinese in Area C e a migliorare le infrastrutture di Betlemme, per aumentarne le prospettive di ricezione turistica e crescita economica.  
 
Le suddette iniziative vanno ad aggiungersi agli interventi infrastrutturali in corso di realizzazione in Area C e Gerusalemme Est, a sostegno in particolare delle minoranze cristiane. 
 
Il contributo complessivo del Governo Italiano al programma FAIR è di 3 Milioni di Euro.