home
 
 | 

13 luglio 2017: Cerimonia conclusiva del corso di formazione per rendere le offerte formative dei Ministeri Palestinesi attente alle questioni di genere - Ramallah

Si è svolta il 13 luglio 2017 a Ramallah, la cerimonia conclusiva del corso di formazione rivolto ai Responsabili dei Dipartimenti che si occupano di formazione all’interno dei Ministeri Palestinesi.
Il corso, dal titolo “Attenzione alle questioni di genere come parte integrante dei pacchetti formativi dei Ministeri”, è stato organizzato dal Ministero Palestinese degli Affari delle Donne all’interno del programma dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, WELOD 3 – Women’s Empowerment and Local Development. Il programma è volto all’accrescimento delle opportunità di sviluppo socio-economico delle donne palestinesi, alla protezione dei loro diritti e alla lotta alla violenza di genere mediante un supporto al bilancio del Ministero degli Affari delle Donne (MoWA) e del Ministero degli Affari Sociali (MoSA), accanto ad attività in gestione diretta, per un totale di 3,3 milioni di euro.
Alla cerimonia conclusiva del corso di formazione e alla consegna dei certificati hanno preso parte il Vice Ministro degli degli Affari delle Donne Bassam Al Khatib e la Rappresentante della sede di Gerusalemme dell’AICS Cristina Natoli. Durante gli interventi sono stati ricordati l’impegno congiunto verso l’ugugaglianza di genere e l’eliminazione della violenza di genere, tema su cui quest’anno si focalizza l’azione dell’Unione Europea, all’interno della quale l’Italia è donatore leader nel settore “Gender Equality and Women’s Empowerment”.
Da parte degli oltre 20 partecipanti al corso, provenienti da diversi Ministeri Palestinesi, è stato espresso un sincero ringraziamento per il corso realizzato, che è stato ritenuto innovativo e strategico per la promozione del gender mainstreaming in tutte le istituzioni Palestinesi.