home
 
 | 

12 agosto 2016: Pannelli solari per sostenere la resilienza dei beduini in Area C

Sono stati installati presso la comunità beduina di Zanba in località Za'ayyem, nella delicata area E1 a Est di Gerusalemme, dove vivono 129 persone (70% minori), 6 pannelli fotovoltaici collegati a sistemi di refrigerazione e 31 pannelli solari portatili. I 6 pannelli fotovoltaici garantiranno alla comunità, che vive sostanzialmente di allevamento e vendita di prodotti caseari, un accesso continuativo all’elettricità per preservare le proprie fonti di sostentamento tradizionali, mentre gli altri 31 pannelli portatili daranno loro la disponibilità di luce nelle ore notturne. 

L'iniziativa, del valore di 15.000 euro, è stata realizzata con un contributo in parti uguali da parte della sede AICS di Gerusalemme, mediante fondi in gestione diretta, e della ONG Terre des Hommes, grazie a economie di spesa sul budget del progetto "Attivazione e potenziamento dei servizi psicosociali e dei meccanismi di protezione a favore dei bambini di Wadi Qaddoum, Sheikh Saad e Zaayyem”, realizzato nel quadro del programma di emergenza “Iniziativa di emergenza per il rafforzamento delle capacità di resilienza della popolazione palestinese nella Striscia di Gaza, nell’Area C della Cisgiordania e a Gerusalemme Est - AID 10487”.

 

Clicca qui per scaricare la notizia dal sito dell'Agenzia